Coronavirus: morto Davide Frisoli preside del Benedetti-Tommaseo e del Bruno-Franchetti

Giovedì 9 Aprile 2020
Davide Frisoli

VENEZIA - È morto di Coronavirus Davide Frisoli, il preside dei licei Benedetti-Tommaseo di Venezia e del Bruno-Franchetti di Mestre. Aveva 58 anni e abitava a Mestre assieme alla moglie insegnante di lettere e ai due figli, il più giovane frequenta le medie e il più grande è in prima liceo scientifico al Morin di Mestre. Frisoli era  molto conosciuto in città dove per anni è stato il dirigente scolastico dell'istituto comprensivo di Viale San Marco a Mestre. Dallo scorso anno scolastico aveva preso la guida dei due licei veneziani e in reggenza dei due mestrini, si tratta di istituti che comprendono i licei classici, scientifici e linguistici.
 

"Grazie per la tua autentica passione, per la capacità di ascolto e la tua gentilezza"

Il cordoglio del liceo Bruno-Franchetti di Mestre per la morte da coronavirus del preside Davide Frisoli, deceduto a 58 anni. Coronavirus: morto Davide Frisoli preside del Benedetti-Tommaseo e del Bruno-Franchetti "Con profonda tristezza apprendiamo la notizia della scomparsa del nostro Dirigente scolastico Davide Frisoli.


Lettera dell'ex studentessa: «Grazie prof, avrei voluto farlo di persona, ma sono arrivata tardi»

Davide Frisoli è stato colpito dal Coronavirus quando la scuola era già stata chiusa ed era ricoverato all'ospedale di Mestre dall'8 marzo. Le sue condizioni si sono presto aggravate ed è stato trasferito in terapia intensiva. Una settimana fa la direzione scolastica regionale aveva nominato il suo sostituto, la dirigente Michela Michieletto. Tutti fino all'ultimo però hanno sperato che Davide Frisoli potesse farcela, confidando sul suo fisico forte e ancora giovane. Invece questa notte la situazione è precipitata.

 

Ultimo aggiornamento: 10 Aprile, 15:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA