Coronavirus, la Croazia "socchiude" i confini a veneti e lombardi: controlli sanitari in frontiera

Martedì 25 Febbraio 2020
La Croazia socchiude i confini per gli italiani di veneto e Lombardia: controlli sanitari in frontiera
1

ZAGABRIA - Coronavirus, la Croazia "socchiude" i confini. Da oggi, 25 febbraio, le misure già in vigore per i cittadini cinesi sono estese agli italiani residenti in Veneto e in Lombardia. Le misure si applicano ai valichi di confine con la Slovenia, nonché nei porti e aeroporti della Croazia e consistono in brevi controlli sanitari. I casi sospetti saranno messi in quarantena presso il loro domicilio in Croazia. Le persone con chiari sintomi da coronavirus saranno respinte alla frontiera. Il governo ha comunicato che per ora la Croazia «non intende chiudere i confini agli italiani» ma questa resta un'opzione possibile se in Italia l'epidemia dovesse assumere dimensioni maggiori.

 

Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA