Danneggia l'auto dell'ex fidanzata con un cacciavite: arrestato

Mercoledì 27 Ottobre 2021
Una volante della polizia

UDINE - Un cittadino romeno di 27 anni, residente a Udine, è stato arrestato per danneggiamenti aggravati dalla Squadra Volanti della locale Questura, dopo essere stato sorpreso mentre si accaniva sull'auto della ex fidanzata. La chiamata alla centrale operativa è stata fatta dalla stessa donna: quando gli agenti sono arrivati sul posto hanno constatato come il veicolo fosse stato gravemente danneggiato, presentando tutti e quattro gli pneumatici a terra, uno specchietto retrovisore divelto e la fiancata destra completamente graffiata e rovinata. Poco distante è stato fermato l'uomo, che ha ammesso le proprie responsabilità e ha consegnato un grosso cacciavite, con il quale aveva forato gli pneumatici e colpito ripetutamente la carrozzeria. In sede di convalida dell'arresto, il Gip ha disposto la misura del divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi da lei abitualmente frequentati. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA