Pendolare smonta dal treno, la bici sparita, rubata da 2 minori kosovari

Giovedì 18 Maggio 2017 di Paola Treppo
Pendolare smonta dal treno, la bici sparita, rubata da 2 minori kosovari
1

CIVIDALE DEL FRIULI (Udine) - Due ragazzi kosovari entrambi minorenni sono stati pizzicati dalla polizia mentre rubano la bicicletta a una donna di Cividale che l'aveva lasciata legata a un palo e poi aveva preso il treno per andare al lavoro. Al rientro, la pendolare non l'ha più trovata ed è dovuta tornare a casa a piedi, non senza prima aver denunciato il fatto alla polizia del Commissariato di Cividale.

Gli agenti hanno esaminato i nastri della video sorveglianza cittadina, in particolare quelli della telecamera che monitora l'area della stazione dei treni: dall'esame della pellicola i poliziotti hanno scorto in maniera chiara la figura dei due ragazzi stranieri; erano intenti a tagliare la catena e il lucchetto con una grossa tenaglia, per poi andarsene con la due ruote, dopo essersi guardati in giro per essere certi di non essere visti. La bici è stata poi trovata nascosta in mezzo a dei cespugli, in un parco verde pubblico di Cividale. Da qui la denuncia a piede libero alla Procura dei minori dei due ragazzini, nella giornata di ieri, mercoledì 17 maggio. 

Non è il primo caso di furto di biciclette a Cividale in pochi giorni; sabato 13 maggio, sempre di fronte alla stazione, era sparita una bike che non era stata chiusa a chiave e il giorno successivo si era volatilizzata una mountain-bike. Per quanto riguarda questi ultimi due furti non sono stati ancora identificati i colpevoli e le bici non sono state ancora trovate. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA