Ladri a casa di un dirigente Udinese Calcio: spariti gioielli per 100mila euro

PER APPROFONDIRE: furto, udine, udinese calcio
Ladri a casa di un dirigente Udinese Calcio: spariti gioielli per 100mila euro
UDINE - Un furto di preziosi e monili, per un valore di circa 100 mila euro, è stato denunciato da un dirigente dell'Udinese Calcio, domiciliato a Udine. Ignoti sarebbero entrati ieri nella sua abitazione, forzando una finestra, mentre l'uomo era assente. Sull'episodio stanno indagando i Carabinieri della Compagnia di Udine. Accertamenti sono in corso anche su un altro furto avvenuto in un'abitazione in centro a Udine. Ladri sarebbero riusciti a entrare a casa di una 60enne, originaria di Udine, durante la sua assenza, rubando denaro contate pari a 8 mila dollari americani.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 1 Aprile 2019, 17:20






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ladri a casa di un dirigente Udinese Calcio: spariti gioielli per 100mila euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-04-04 23:14:24
Devono guadagnar benino all' Udinese Calcio...
2019-04-01 21:43:22
Ma se un "poveretto" ha 100 mila € di gioielli, dove deve metterli? Possiede una cassaforte. Quello che invece a me da più fastidio è che quando e se prenderanno il ladro, sarà il solito pluripregiudicato, fuori dalla galera per garantismi, interpretazioni, cavilli che non servono certamente al comune onesto e normale cittadino pluritassato. Ma in nome di un sinistro inutile garantismo vengono applicati in favore dei delinquenti che ci troviamo in casa. E hanno ragione loro, secondo qualcuno. Perché non possiamo possedere o detenere in cassaforte i nostri gioielli. Ma dove dovremo averli? In banca? Ma dobbiamo essere schiavi di questi personaggi?
2019-04-01 17:37:36
100.000 euro di gioielli in casa... Come no, tutti ce li hanno... Onestamente è la cosa che mi da più fastidio di tutto l'articolo...