Spilla 5mila euro all'amante che è pensionato: 29enne arrestata

Lunedì 12 Aprile 2021 di E.B.
Spilla 5mila euro all'amante che è pensionato: 29enne arrestata
1

TRIESTE - Si erano conosciuti al semaforo, l’anziano con la sua auto sperava nel rosso semaforico per ammirare la giovane dagli ammalianti occhi corvini. Sono nati i primi timidi approcci per poi scoppiare l’infatuazione, iniziando così a farle regali sempre più costosi. La giovanissima ragazza aveva deciso di approfittarsi di quella “cotta” e chiedere all’uomo, un pensionato, ben 5mila euro per non rivelare la loro relazione alla moglie ed ai figli. Solo una repentina fuga in Spagna le aveva permesso di evitare il processo. Nel pomeriggio di giovedì 8 aprile la ragazza, però, è stata intercettata dalla pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Aurisina impiegati, unitamente ad una pattuglia della Stazione di Villa Opicina, in un servizio di retrovalico finalizzato alla ricerca di catturandi. La giovane, a bordo di un bus di linea, stava cercando di lasciare l’Italia per rientrare in Romania. Il “rosso” della paletta dei militari che hanno intimato l’alt alla corriera, ha però interrotto la fuga dall’Italia. Dall’approfondimento del controllo dei militari del Nucleo Radiomobile è subito emerso che, a carico dell’ammaliante ragazza, c’era ancora un conto da saldare con la giustizia italiana. Ora la 29 enne romena deve scontare 2 anni e 8 mesi di reclusione per l’estorsione commessa ai danni del pensionato. I militari del Radiomobile di Aurisina, pertanto, hanno arrestato la ragazza e condotta al carcere di Trieste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA