Fvg, un bonus da 3.500 euro
ai profughi che tornano in patria

PER APPROFONDIRE: bonus, friuli, fvg, migranti, profughi, ritorno
Fvg, un bonus da 3.500 euro  ​ai profughi che tornano in patria

di Antonella Lanfrit

TRIESTE - «Spendere mille euro per un rimpatrio fa risparmiare alla collettività». Riassunta dall'assessore all'Immigrazione Gianni Torrenti, è questa la filosofia sottesa all'accordo che la Regione Friuli Venezia Giulia ha sottoscritto lo scorso novembre con il Dipartimento dell'Immigrazione del Ministero dell'Interno e l'Oim, l'Organizzazione intergovernativa per le migrazioni. In virtù dell'intesa la Regione si impegna a integrare con altri mille euro il contributo di 2.500 euro 2mila europei e cinquecento statali, messo a disposizione dei migranti richiedenti asilo disponibili a un rimpatrio volontario. In totale, dunque, il viaggio volontario di ritorno in patria viene agevolato con 3.500 euro di bonus.


IL SONDAGGIO In Fvg bonus di 3.500 euro ai profughi che tornano in patria. Una strategia giusta o sbagliata? DITE LA VOSTRA


L'accordo sarà applicato «per migranti che sono già da tempo nella nostra regione e comunque arrivati prima della firma del documento spiega Torrenti Confidiamo che questa iniziativa funzioni. Il Dipartimento statale ha messo a disposizione fondi per mille rimpatri. Ci sembrano tanti. Tuttavia, se i primi casi avranno successo, potrà essere uno strumento che funziona»...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 18 Gennaio 2017, 08:43






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fvg, un bonus da 3.500 euro
ai profughi che tornano in patria
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 48 commenti presenti
2017-01-19 10:15:33
Dicevo...la amministrazione saracchiani ,…sara' la disgrazia del Friuli,purtroppo la hanno votata e se ne accorgeranno….! ..forse l’accorgersi e’ gia arrivato. Ecco votare quelli che pensano che lo Stato sia solo una vacca da mungere,quelli che non rendono mai conto delle loro azioni,quelli che hanno sempre delapidato le risorse per nulla o per prendere le farfalle (vedasi gli Stati che hanno purtroppo governato). Ora l’offerta di rimpatriare i clandestini (chiamati spesso impropriamente ed a vanvera profughi,…..l’Australia lo aveva capito da anni) e’ solo un invito ai nulla facenti di tutto il mondo a venire,….specie in Friuli,terra di gente laboriosa e frugale,terra dove si svolsero fatti bellici devastanti(non dimentichiamolo , oltre i terremoti) che la prostrarono ed ai cui figli regalavano solo passaporti o coltivare terre quasi improponibili agli altri. Ebbene i governanti attuali dilapidano le poche risorse a piene mani. Ma che razza di incapaci buonisti abbiamo come governanti ?..... non e’ ora di sbatterli fuori e di far tacere anche chi li invita gioiosamente….?
2017-01-19 00:12:18
Dopo questo articolo e' sorprendente che aspettiate le elezioni per sbatterli via!No...non i migranti...
2017-01-19 00:05:43
Incredibile...Ma siete veramente cosi'?
2017-01-18 20:07:44
Solo in Italia può accadere questo...mi piacerebbe guardare in faccia chi ha proposto questo business..
2017-01-18 20:03:00
credo che una assurdità tale non vada nemmeno commentata !!! siamo al limite di ogni concezione