Barca affondata: riprese le ricerche dell'uomo disperso

Martedì 9 Novembre 2021
Barca affondata: riprese le ricerche dell'uomo disperso

TRIESTE - Sono riprese questa mattina verso le 6 le ricerche dell'uomo di 52 anni disperso da ieri dopo un incidente avvenuto nelle acque del Golfo di Trieste. La barca, a bordo della quale navigava assieme al padre, sarebbe affondata. Il padre, 80 anni, è stato ritrovato morto ieri pomeriggio circa due miglia a ovest del porticciolo di Duino (Trieste).

Nel corso della notte le operazioni di ricerca, coordinate dalla Direzione marittima di Trieste, sono state sospese a causa delle difficili condizioni meteo. L'elicottero della Guardia costiera con visori notturni partito da Pescara a causa del maltempo non è infatti riuscito a raggiungere Trieste. Al momento le ricerche stanno proseguendo con l'impiego di motonavi e un elicottero dei Vigili del Fuoco. Padre e figlio, Vittorio e Stephan Verongalli, originari di Conegliano (Treviso) erano partiti ieri mattina da Caorle (Venezia) diretti a Monfalcone (Gorizia); nel golfo soffiava un forte vento di bora. Ad allertare i soccorsi, verso le 13, era stato un cantiere nautico di Monfalcone, al quale era giunta una telefonata concitata da parte di un diportista diretto al cantiere, che affermava di trovarsi in situazione di emergenza poiché la barca stava affondando.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA