Forti temporali, allagamenti e piante
cadute nel Veneziano e Trevigiano

Martedì 12 Luglio 2016
Intervento di Vigili del Fuoco a Motta di Livenza
8

Il maltempo ha sferzato il Nordest. Forti temporali nel pomeriggio nel Trevigiano,  Motta di Livenza, Meduna di Livenza e parte dell'opitergino che sono stati colpiti da venti fortissimi e piogge battenti. Alberi abbattutti anche nel Portogruarese (Venezia) a causa di un fortunale che ha provocato danni ingenti. 
Sono circa 100 le telefonate di richiesta intervento nella zona di Motta - Meduna di livenza per il temporale che ha imperversato nel tardo pomeriggio
Numerosi interventi di taglio pianta e messa in sicurezza di rami e pali a motta di livenza e vari interventi anche per prosciugamenti. Sono 30 i vigili del fuoco da tutta la provincia concentrati in zona a fronte di circa 40 interventi.
In particolare due  abitazioni sono state completamente scoperchiate.
E' stata anche chiusa della linea ferroviaria Portogruaro Treviso per alberi sulla massicciata.
Problemi in serata, con rallentamenti, anche tra Portogruaro e Latisana della Venezia Trieste per i passaggi a livello che non si chiudono. Sono presidiati da polfer di Portogruaro e dalla polizia locale di San Michele Bibione.



 

 

I forti temporali che si sono abbattuti nella zona al confine tra Friuli Venezia Giulia e Veneto, con relative scariche elettriche, hanno causato una serie di guasti a diversi impianti ferroviari, con la conseguenza di forti ritardi nei convogli, fino a cento minuti. La zona più colpita è quella tra San Stino e San Donà (entrambi i comuni in provincia di Venezia).
Secondo quanto si è appreso dalle Ferrovie dello Stato, i temporali hanno provocato guasti ai sistemi di distanziamento tra i treni e, soprattutto, ai sistemi automatici dei passaggi a livello, molto numerosi in quella zona. Questo ultimo disagio, quindi, in assenza di informazioni automatiche in merito al
funzionamento o no di un passaggio a livello, necessita la presenza fisica di personale che controlli e, eventualmente, intervenga.
Una serie di violenti temporali sta imperversando anche sull'arco alpino e sta provocando gravi danni: in Val Pusteria, in Alto Adige, nella notte la strada statale è stata invasa da una grande frana caduta nei pressi dell'abitato di Vandoies. Fortunatamente non vi sono stati feriti.  Sempre per la caduta di una frana, è stata chiusa al traffico la strada provinciale della Vallunga all'altezza dell'abitato di Curon. Ingenti danni per il maltempo anche in Austria con molte strade interrotte per la caduta di frane e di massi.

 

Ultimo aggiornamento: 13 Luglio, 13:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA