Coniugi uccisi a Cison. Annamaria, la paura svelata alle amiche: «Prima o poi mi uccidono»

Annamaria, quella paura svelata ​alle
amiche: «Prima o poi mi uccidono»

di Elena Filini

CISON DI VALMARINO (TREVISO) - Nuovi dettagli sull'omicidio che ha scosso il Trevigiano, quello dei coniugi Anna Maria Niola e Loris Nicolasi, trovati senza vita dalla figlia Katiuscia il primo marzo a Rolle.

Un mese fa il furto di rame. Poi le galline: sparito un intero pollaio. E infine quel furgone un intero pomeriggio davanti a casa. E lei chiusa dietro la porta a quattro mandate. Anna Maria Niola negli ultimi tempi aveva paura. «Prima o poi mi faranno a pezzi», aveva confidato ad un'amica. Ora è difficile dare un peso a quelle parole. Senza dubbio però, alla luce del tragico poi, possono acquistare il significato sinistro di un'ultima confidenza. Viveva da 45 anni a Rolle (GUARDA IL VIDEO). «Ma negli ultimi mesi - confermano alcuni conoscenti - aveva il terrore di stare là». Frasi che diventano un enigma ma che vanno anche tarate sulle angosce di una donna che, in passato, aveva conosciuto fasi di crisi.

LEGGI ANCHE Un solo killer per i coniugi, Loris è corso da Annamaria a torso nudo

TUTTI I LUOGHI DEL DELITTO (apri l'immagine - clicca qui)


Ora andava meglio, ora alla dose massiccia di antidepressivi era stata sostituita una terapia più blanda. E tuttavia era a disagio: nuove ombre si addensavano su una vita coniugale che, finalmente, dava la sensazione di aver trovato un equilibrio. «Loris ultimamente si era un po' calmato, ma le aveva fatto passare anni d'inferno», confermano alcuni amici. È il racconto di Eddi, quel figlio avuto quasi da adolescenti, con cui il rapporto era sempre stato difficile, inceppato...
 
 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 3 Marzo 2018, 08:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Coniugi uccisi a Cison. Annamaria, la paura svelata alle amiche: «Prima o poi mi uccidono»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2018-03-03 16:33:03
se ha detto alle amiche (o una??) "prima o poi mi uccidono (mi faranno a pezzi)" forse alle amiche aveva anche detto chi potrebbero essere e più o meno perché lo dovrebbero fare. Ladri di halline e rame al 99% si sa chi sono e si muovono anche con camper o furgoni simil-bestiame. Se non sono balle e se li intorno c'è qualche telecamera, o nella strada principale, forse ce la fanno a chiudere il cerchio
2018-03-03 21:16:22
Tutto farebbe pensare, ma le autorità non si sbilanciano piu di tanto, sarebbe come aiutare una certa corrente politica....
2018-03-03 15:14:15
Mancano troppe tessere per comporre il puzzle, troppo difficile per me, dovrei chiedere aiuto a don matteo o padre brown....
2018-03-03 14:47:11
Pena di morte, senza se e senza ma.... a chiunque sia stato senza distinzioni di qualsiasi nazionalità, stato di salute, religione, e colore.-
2018-03-03 13:47:37
Dose massiccia di antidepressivi? Sarà stata la dose giusta decisa dai medici. Stava male perché stava male col marito? Poveretta.