Bottega regala 50mila bottiglie di prosecco ai ristoratori: «Per brindare a tempi migliori»

Martedì 13 Aprile 2021
Un bicchiere di prosecco

TREVISO - Una fornitura di 50 mila bottiglie di prosecco sono state regalate da Bottega Spa ai ristoratori italiani colpiti dalla crisi a causa delle restrizioni per il Covid «con l' augurio di poter brindare presto a tempi migliori». «Questa categoria di piccoli imprenditori, che da un anno a questa parte è stata assoggettata a prolungate chiusure a singhiozzo, - spiega Stefano Bottega - è quella che ha pagato il prezzo più alto della crisi sanitaria. Inoltre, rispetto ad altri paesi europei, i famosi ristori o sostegni da parte dello Stato sono arrivati in ritardo e in misura esigua per far fronte alle spese ordinarie che continuano a correre anche ad esercizio chiuso». Per Bottega «si tratta di un piccolo gesto, che non ha l'ambizione di sostituire i ristori o i sostegni, ma che manifesta in modo concreto la solidarietà ai propri clienti da parte di un'azienda del comparto alimentare». Anche Bottega Spa ha risentito della prolungata crisi di questo settore. La cantina e distilleria trevigiana nel 2020 nel canale dettaglio ha infatti perso in Italia il 40% del proprio fatturato rispetto al 2019. 

Ultimo aggiornamento: 14 Aprile, 09:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA