Ragazzino autistico fatto scendere
dal pulmino e pestato da 2 operatori

Giovedì 4 Febbraio 2016
(archivio)
15
CROCETTA DEL MONTELLO - Due operatori di una cooperativa che si occupa del trasporto di disabili ai centri di riabilitazione sono indagati per aver preso a calci e pugni un ragazzo autistico a Crocetta del Montello. Il ragazzino, che era stato colto da una crisi durante un viaggio, stando all'accusa è stato anche colpito alla testa con una bottiglia di plastica piena d'acqua. Il ragazzo è scritto nella denuncia - è stato fatto scendere dal pulmino e pestato sotto lo sguardo di altri ragazzi, che hanno segnalato l'episodio, avvenuto lo scorso ottobre, ai genitori prima e ai carabinieri poi. I due operatori della cooperativa ora sono stati identificati e sono indagati per abuso di mezzi di correzione.

Tutti i particolari sul Gazzettino di Treviso in edicola il 5 febbraio
Ultimo aggiornamento: 19:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA