Stati Generali, toccata e fuga di Chisso: «Mi sono commosso, non riuscivo a restare»

PER APPROFONDIRE: donazzan, fi, mestre, renato chisso, scandalo mose
Toccata e fuga di Chisso fra i forzisti  «Troppo commosso, devo andare»

di Alda Vanzan

MESTRE - L'insofferenza esplode quando il capogruppo alla Camera Renato Brunetta invita sul palco Roberto Caon, deputato padovano  nel 2013 con la Lega, passato 2 anni dopo con Flavio Tosi e che da neanche 3 mesi è nel gruppo di Forza Italia. «Eh no, vergognatevi», sbottano due giovani in fondo alla sala dove sono in corso gli Stati generali degli azzurri del Veneto e che appena vedono Caon sul palco se ne vanno. È solo l'inizio: l'unico tra le new entry a passarla liscia è Andrea Causin: ex n. 2 del Pd veneto poi in Scelta civica e ora forzista: si becca solo applausi.

Prima dei fischi aveva tenuto banco il giallo di Renato Chisso: l'ex assessore della Regione coinvolto nello scandalo Mose (ha patteggiato e scontato 2 anni e 6 mesi) s'è presentato puntuale al Laguna Palace con la moglie, ma è rimasto pochissimo. Solo la moglie è rimasta. Poi è arrivata Elena Donazzan, che aveva dato l'aut aut («O io o lui») dopo che Chisso il mese scorso aveva partecipato a un convegno di Forza Italia.

Si è sparsa la voce che lo stesso Chisso sia stato invitato ad andarsene. Notizia smentita da più di un big azzurro e pure dallo stesso Chisso: «Me ne sono andato - ha raccontato  - perché mi sono commosso: tanti amici appena mi hanno visto sono venuti a salutarmi con calore e affetto. Non sono riuscito a restare».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 14 Ottobre 2017, 05:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Stati Generali, toccata e fuga di Chisso: «Mi sono commosso, non riuscivo a restare»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 28 commenti presenti
2017-10-16 13:19:10
E come no? Anche "Forza Italia" si aggiunge il nomignolo "Veneto"… Un bel ossimoro…
2017-10-15 20:25:19
Chisso! fora i skei!!!...
2017-10-15 09:17:15
Non si vedono comm. dei fedeli avvocati difensori, tipo quello che non arriva mai primo e gira in apecar. Si perché lui e pochi altri, questi personaggi, compreso galan, li difendeva e pure li rivota.
2017-10-15 09:15:16
Non si vedono comm. dei fedeli avvocati difensori, tipo quello che non arriva mai primo e gira in apecar. Si perché lui e pochi altri, questi personaggi, compreso galan, li difendeva e pure li rivota.
2017-10-14 18:44:53
Si stava meglio quando si stava peggio, che sembra una banalità, ma è talmente vero che molti sperano in un ritorno, non importa di chi, ma che non siano questi portatori di disgrazie così impreparati anche culturalmente da far accapponare la pelle anche a Scarpantibus. Sono totalmente incredibili e con la faccia come quel "coso", da far comarella anche con Lucifero. Visto che bisogna saltare, tanto vale farlo sulla zattera grillina, non ci sono altre soluzioni, almeno ci sarebbe un rimescolamento di carte che potrebbe farci vedere dei sindacalisti che lavorano oppure qualche parlamentare triste, non potendo saltare da una parte all'altra come la scimmietta, preghiamo!