È morto Ulderico Bernardi, studioso della cultura veneta e della civiltà contadina

Mercoledì 7 Aprile 2021
Ulderico Bernardi
4

TREVISO - È morto Ulderico Bernardi, 84 anni, scrittore, saggista, a lungo professore ordinario di sociologia dei processi culturali e comunicativi all’università Ca’ Foscari di Venezia (dove per un decennio ha avuto anche la cattedra di Sociologia del turismo). Nei suoi studi e libri ha tra l'altro esplorato le dinamiche del Veneto nel passaggio tra la civiltà contadina, quella industriale e la postindustriale.  Il professor Bernardi si è occupato del rapporto fra la tradizione, su cui fondano le identità culturali, e i mutamenti sociali indotti dalle innovazioni, particolarmente nelle culture autoctone e dell’emigrazione.

È autore di numerose opere scientifiche e narrative, ha diretto la Collana sulle culture popolari venete nella Fondazione Giorgio Cini di Venezia ed è stato anche membro del Centro Studi Nazionale dell’Accademia Italiana della Cucina. Bernardi, inoltre, è stato presente a lungo nel Consiglio di amministrazione di Fondazione Cassamarca, ricoprendo il ruolo di numero due del presidente Dino De Poli.

Bernardi viveva con la famiglia a Treviso, era nato ad Oderzo nel 1937.

 

Ultimo aggiornamento: 21:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA