Prima il "si", poi il voto: Massimo e Martina alle urne in abito da sposi

Lunedì 13 Giugno 2022
Sposi
1

LA GIORNATA - Prima un sì, quello di una vita. Poi chissà, perché il secondo voto contrariamente al primo è rigorosamente segreto. Arriva da Fontanafredda una delle storie più curiose della giornata elettorale. Vede protagonisti indiscussi Massimo Perrotta e Martina Borsoi e come cornice, la frazione di Nave. A Fontanafredda si votava sia per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale che per il referendum abrogativo. Un appuntamento che Massimo e Martina non volevano assolutamente saltare, nemmeno nel giorno più importante per il loro amore. Pochi minuti prima di entrare al seggio elettorale, infatti, si sono detti reciprocamente sì in chiesa, sposandosi. I due novelli marito e moglie si sono presentati alle urne in abiti nuziali, accompagnati dal presidente del seggio Ruggero Spagnol, che allo stesso tempo è assessore alla Cultura del Comune di Sacile. Il seggio si trova a due passi dalla chiesa nella quale sono state celebrate le nozze dei due sposini-elettori.

TENSIONE
Polemiche invece a Casarsa, dove il clima elettorale si è fatto rovente proprio nelle ore riservate al voto e al canonico silenzio. E come spesso accade nei paesi, il pomo della discordia è stato trovato in un bar. Non uno qualsiasi però, ma uno dei presìdi della coalizione di centrodestra capeggiata dal candidato Claudo Colussi. Il problema? Le liste appese al bancone, per quella che secondo gli sfidanti è stata una violazione delle norme nel giorno delle elezioni. Immediata la replica dei Cittadini: «C'era una volta il rispetto delle leggi e della legalità che, chi si candidava alla guida delle istituzioni, era chiamato a far valere. Una volta, ora pare che le tendenze siano altre».

DISAGI
In tutti i seggi, invece, sono stati registrati ritardi e polemiche per l'ingorgo tra le cinque schede del referendum e - nel caso dei comuni coinvolti - quella delle Amministrative. Code e tempi lunghi. Ad Aviano slalom tra i candidati, appostati a breve distanza dai seggi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci