Locale per scambisti fa flop, la crisi
non risparmia il business del sesso

PER APPROFONDIRE: ascambisti, crisi, locali, pordenone, sesso
Locale per scambisti fa flop, la crisi non risparmia il business del sesso

di Alberto Comisso

PORDENONE - Chi l’avrebbe mai detto: anche il business del sesso a Pordenone segna il passo. E come per le imprese che si occupano di altri settori la colpa è dei "risultati sotto le aspettative". Così il progetto di dare sempre più impulso allo scambio di coppie, nella Destra Tagliamento rischia di naufragare. Dopo sei mesi dall'apertura de "La Scala", il club di via Pravolton riservato a chi il sesso trasgressivo, si può già parlare di flop. Tant'è che la gestione sta già pensando di ripartire con una nuova esperienza. Sempre legata al sesso, ma non più scambisti.

«Non ci sono stati i risultati sperati - fanno sapere i gestori - anche se le coppie desiderose di trasgressione non sono mancate». Troppo poche, comunque, per pensare di mantenere in vita un settore che nella Destra Tagliamento sembra non sfondare. Pordenonesi troppo timidi alle nuove esperienze, oppure troppo timorosi? La sensazione è che la città del Noncello non sia riuscita a diventare polo di attrazione per le coppie in cerca di trasgressione. Non che in provincia non si faccia, ma evidentemente i naoniani nonostante l'apertura de "La Scala" continuano a preferire il vicino Veneto, specialmente i locali di Padova e Vicenza, dove, tra l’altro non si paga l’ingresso.

Il circolo di via Pravolton resta comunque aperto nei weekend (lo statuto interno non è cambiato, così come il nome), anche se i gestori hanno in mente qualcosa di nuovo malgrado lo scambio di coppie, tra curiosità e trasgressione, a Pordenone sembrava decollare. Dopo una prima "ondata" di coppie e single che avevano sottoscritto la tessera, il trend si è fermato. Nel salone anche due pali per la lap dance. Insomma, occasioni all’interno per movimentare la serata non mancavano, ma non c’è stato nulla da fare. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 28 Aprile 2016, 11:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Locale per scambisti fa flop, la crisi
non risparmia il business del sesso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2016-04-29 00:37:37
non ghe ne miga
2016-04-28 18:56:40
Tatatatà, pubblicità
2016-04-28 14:03:28
Qualcuno l'avrà capita che in questi posti concedi moglie o fidanzata in cambio di prostituta/entrenause che a rotatazione si fingono fidanzate del gestore o del finto cliente... Soa per attirare le coppie ma sopratutto i singoli che a fine serata sborsano bei centoni !