E' morta Gina Fasan: è stata il primo sindaco donna di Sacile e consigliere regionale

Lunedì 21 Settembre 2020 di Redazione
Gina Fasan
SACILE - Gina Fasan Rebustello, se ne è andata domenica giorno del suo 78esimo compleanno, attorniata dall’affetto dei suoi cari. La notizia che si era sparsa nella serata di domenica ha trovato conferma lunedì mattina ed ha trovato la comunità, che si era congratulata con lei nel 1993, quando prima ed unica donna nella storia di Sacile, aveva ricoperto l’incarico di Sindaco dimostrando forte personalità.

La professoressa Fasan ha ricoperto diversi incarichi: membro effettivo per l’Italia del comitato permanente del Parternariato Euromediterraneo, membro supplente del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa, membro dell’Assemblea delle Autonomie locali e della Conferenza permanente per la programmazione sanitaria e socio-sanitaria regionale e del Comitato direttivo ed esecutivo regionale dell’ANCI, presidente dell’Assemblea dei Sindaci del servizio socio-assistenziale dell’Ambito. Ha ricoperto anche l’incarico di presidente dell’Efasce. Nei primi anni del 2000 è stata per un anno Comandante onorario di stormo alla base di Aviano. Ultimo aggiornamento: 20:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA