Rapinatore mascherato punta il coltello alla gola dell'edicolante: ruba e sparisce

Mercoledì 29 Gennaio 2020
L'edicola rapinata a Pordenone

PORDENONE  - Rapina con coltello stamane, 29 gennaio, in un'edicola di San Giorgio della Richinvelda. Attorno alle 11 la titolare dell'esercizio di via Roma ha subito un'aggressione a scopo di rapina da parte di un uomo mascherato dall'apparente età di 35 anni che, estratto un coltello da cucina da sotto il giubbotto, lo ha puntato alla gola della donna, intimandole di consegnare il contante contenuto nella cassa. Una volta intascata la somma, che si stima inferiore ai 300 euro, il rapinatore si è dileguato. È stata la stessa edicolante, una volta ripresasi, a richiedere telefonicamente l'intervento dei carabinieri della Compagnia Spilimbergo, giunti rapidamente sul posto.

Sono stati immediatamente disposti dei posti di blocco sulle principali arterie che hanno impegnato le pattuglie della locale stazione, del nucleo operativo e radiomobile e della stazioni di Meduno e Maniago. Ulteriori attività di ricerca del responsabile impegneranno nel pomeriggio le pattuglie della Radiomobile e di Cimolais, fatte giungere appositamente sul luogo della rapina. Le indagini sono ancora in corso. All'interno dell'edicola sono stati effettuati i rilievi scientifici per identificare l'autore della rapina, che per fortuna, non ha avuto conseguenze per la vittima. Del fatto è stata avvertita l'Autorità Giudiziaria. 

Ultimo aggiornamento: 15:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA