Lunedì 25 Marzo 2019, 10:53

Boschi a fuoco, pattugliamenti nella notte a caccia del piromane

PER APPROFONDIRE: boschi, incendio, pedemontana
Boschi a fuoco, pattugliamenti   ​nella notte a caccia del piromane
PORDENONE - È di origine dolosa l'incendio che ieri pomeriggio ha interessato un'area a cavallo tra le province di Pordenone e Treviso e che è stato spento grazie all'intervento dei vigili del fuoco e dei volontari delle squadre antincendio della Protezione civile di diversi comuni friulani e veneti. A dare la certezza della volontà di appiccare il fuoco è il fatto che il rogo è partito da punti diversi della strada dei Carbonai che divide i due territori. Il gesto ha destato allarme, tanto che durante la notte volontari e Forestale hanno pattugliato il territorio. E sempre ieri pomeriggio un altro incendio si è sviluppato sopra Aviano, nella stessa area dove sabato pomeriggio il fuoco aveva distrutto tre ettari di bosco. Mentre sabato sera un altro principio di incendio è stato spento a Giais, vicino a un'abitazione e a un sentiero. Il prolungato periodo di siccità rende ancora più facile l'opera di piromani che trovano terreno fertile nelle sterpaglie e nella vegetazione facilmente infiammabili.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Boschi a fuoco, pattugliamenti nella notte a caccia del piromane
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-03-26 18:06:22
ma ad aviano non c'erano dei sinti molto facili a dar in fiamme le altrui proprieta'?
2019-03-25 12:51:01
.. un consiglio: cercate più vicino. molto..