Incendi dolosi tra Cansiglio e Cavallo: bruciano i boschi nella Pedemontana

Il focolaio è ripartito ed è più vasto di ieri
Fumo, ancora fumo si alza, oggi 24 marzo, dai boschi della pedemontana, sopra Madonna del Monte, tra Budoia e Aviano. L'incendio, che ieri alle 18 era stato domato, dopo parecchie ore di lavoro, dai Vigili del Fuoco, dalla Forestale regionale friulana e dai volontari dei Comuni della Pedemontana pordenonese, è ripartito, forse da qualche focolaio non perfettamente raffreddato, complice l'assenza di precipitazioni che ha reso i boschi facilmente aggredibili dalle fiamme. Ma ci sono molti indizi che l'incendio sia stato intenzionale, doloso. Anzitutto dai video si nota chiaramente l'esistenza di più focolai indipendenti e simultanei, e inoltre nella zona gli incendi di aree boschive sono un po' troppo frequenti per non essere sospetti. La superficie interessata dalle fiamme sembra più vasta di quella di ieri.

Questo è il quarto incendio nella Pedemontana, in appena tre mesi. E ogni volta vengono distrutti ettari di bosco prezioso, che protegge montagne altrimenti franose.

E nel pomeriggio di oggi 24 marzo, mentre ei vigili del fuoco sono impegnati ad Aviano, anche con elicotteri, per spegnere l'incendio ripartito nella stessa zona andata a fuoco ieri, ecco l ennesimo allarme, altri boschi in fiamme, sempre sulla Pedemontana, ma più a Ovest, al confine tra Veneto e Friuli, in comune di Cordignano, località Villa di Cordignano, longo la strada Faidel che sale in Cansiglio. A bruciare sono oltre tre ettari di bosco, praticamente in Cansiglio. I vigili del fuoco sono intervenuti in forze da Treviso e da Pordenone. E' intervenuto l'elicottero della Regione per cercare di limitare i danni. Sono accorsi numerosi volontari antincendio forestali regionali.

Secondo alcuni degli operatori intervenuti nei recenti incendi sulla Pedemontana, nell'arco che va dal Cansiglio al Cavallo, ci sono pochi dubbi che nella maggioranza dei casi si tratti di incendi dolosi, le fiamme sarebbero state attizzate intenzionalmente. Ci sono dunque piromani che hanno interesse a far sparire i boschi dalla Pedemontana?




Video di Bondi Jury


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 24 Marzo 2019, 16:24






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Incendi dolosi tra Cansiglio e Cavallo: bruciano i boschi nella Pedemontana
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-03-28 20:10:18
E Corona adesso che può sfoggiare in TV la divisa della Forestale che dice?
2019-03-25 05:52:09
Gli schianti per uragano sono un disastro naturale , ma questi incendi aggiungono disastro a disastro.Inquestoperiododiscarsa frequentazione, una mente bacata puo' agire indisturbata.Occorrerebbero Alpini in continuo pattugliamento-addestramento. fuori recinti di caserme.
2019-03-24 21:34:03
... chi da fuoco al bosco ha sempre un qualche interesse, quasi mai un disinteresse.. scoprirlo non è facile ma non impossibile..
2019-03-24 19:40:51
Che c'entra con gli incendi? Scrivere per scrivere o aprire la bocca per dire stupidaggini da la misura di chi lo fa
2019-03-24 19:05:21
Chi si diverte a provocare incendi che distruggono i nostri boschi, non sono altro che personaggi a cui non può calar di meno ambiente, natura e condizioni di vita dei loro simili, animali compresi.