Schianto contro trattore. Lascia ​l'auto in strada e va via con gli amici

PER APPROFONDIRE: auto, fiume veneto, incidente, trattore
Schianto contro trattore. Lascia  l'auto in strada e va via con gli amici

di Alberto Comisso

FIUME VENETO - «Dopo aver causato l'incidente, mi sono spaventato. Non ho atteso l'arrivo dell'ambulanza e mi sono fatto accompagnare all'ospedale da amici». È questa la versione dei fatti che ieri pomeriggio un 44enne di Morsano ha raccontato ai carabinieri, che lo hanno convocato in caserma a Pordenone per ascoltarlo in merito al sinistro accaduto venerdì sera lungo la strada provinciale 21 che collega località Rivatte di Fiume Veneto con San Vito. La dinamica è ancora in fase di definizione da parte dei carabinieri del Radiomobile, intervenuti sul posto per i rilievi di legge, ma l'automobilista può ritenersi fortunato: nell'impatto con un trattore ha subito soltanto ferite lievi. Al mezzo agricolo, a causa del violento impatto, è rimasta soltanto la cabina di guida, mentre la Fiat Stilo aziendale (è intestata a una società ungherese) guidata dal 44enne di Morsano, è andata quasi completamente distrutta.

L'INCIDENTE
L'incidente si è verificato poco prima delle 23 di venerdì. Entrambi i veicoli stavano percorrendo la sp21 quando sono entrati in collisione. All'origine potrebbe esserci un tamponamento oppure una mancata precedenza. Certo è che l'impatto è stato violento. Immediato l'arrivo sul posto di una squadra dei vigili del fuoco da San Vito insieme con personale del 118 con l'ambulanza. 

I SOCCORSI
Quando i soccorritori hanno raggiunto località Torricella si sono accorti che il conducente della Fiat Stilo non era presente. I successivi accertamenti hanno permesso di scoprire che l'uomo aveva raggiunto autonomamente l'ospedale di San Vito. Ieri pomeriggio ai carabinieri di Pordenone ha spiegato che, per lo spavento, aveva preferito non aspettare l'ambulanza e farsi accompagnare da alcuni amici. Ferito in maniera lieve anche l'agricoltore. 

STRADA PERICOLOSA
La strada è rimasta interdetta alla circolazione per diverse ore, sino a quando non sono terminate le operazioni di recupero dei mezzi incidentati. Una strada, la sp21, che fa ancora parlare per la sua pericolosità. Ora la Regione ha affidato alla controllata Fvg Strade la progettazione e la realizzazione dell'allargamento. Già nel 2013 con un raccolta di firme i residenti avevano chiesto la messa in sicurezza del tratto centrale della sp21 con rallentamento della velocità dei veicoli che percorrono il rettilineo.
Alberto Comisso
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 22 Aprile 2019, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Schianto contro trattore. Lascia ​l'auto in strada e va via con gli amici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-04-22 13:55:31
Tutto fa pensare che se la sia svignata per il tasso alcolico non proprio in regola.
2019-04-22 13:21:54
tractor, no limits.
2019-04-22 08:59:07
era sopra allo 0,5 di tasso alcolico e così ha ritardato i controlli, abbastanza semplice il tentativo di "furbata", sarebbe da affibbiargli sia il reato di fuga che di omissione di soccorso e potrebbe pure starci dal punto di vista tecnico in quanto il mezzo non era suo ma aziendale.
2019-04-22 07:11:10
Va da se che il pensiero del GRANDE OLIVIERO TOSCANI non è circoscritto al solo veneto, ma va esteso all'intero nord-est....hahahahaahahahahahahaahahahaha...ciao enrico..ciao.
2019-04-22 14:09:35
Tutto il mondo tranne io tuo pianerottolo, sicuramente.