Nuovo decreto: battaglia sul coprifuoco. Fedriga: «Spostiamolo alle 23 e apriamo i ristoranti al chiuso»

Mercoledì 21 Aprile 2021
Massimiliano Fedriga
2

TRIESTE - Spostare il coprifuoco alle ore 23 è la proposta avanzata da Massimiliano Fedriga. «Sul coprifuoco c'è un'interlocuzione con il Governo. La Conferenza delle Regioni propone, misura assolutamente responsabile, l'ampliamento di un'ora, fino alle 23, per permettere alle attività, nei limiti delle regole, di avere un minimo di respiro». Lo ha detto il presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni ai microfoni di Radio Capital. 

Riaprire i ristoranti al chiuso prima del primo giugno «è la nostra proposta, dopodiché non decidono le Regioni ma il Governo. Stiamo cercando di porci in modo costruttivo» ha aggiunto Fedriga. Parlando di riaperture, ha ricordato che, secondo la bozza del decreto legge, dalla prossima settimana nelle zone gialle saranno aperti la sera solo i ristoranti all'aperto: «è una forte limitazione, che spero nelle prossime settimane possa essere superata». La Conferenza ha già presentato «le linee guida per la ristorazione all'interno con regole molto rigide».

Ultimo aggiornamento: 10:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA