Cede shaboo a un filippino, cinese 40enne in manette

Venerdì 22 Novembre 2019
5

PADOVA  - La polizia locale di Padova ha seguito per ore gli spostamenti di un cinese e dopo averlo visto cedere droga in cambio di denaro, ha fatto una perquisizione nel suo appartamento e lo ha arrestato. In camera aveva 10 grammi di metanfetamina-shaboo pronta per essere venduta.

L'arrestato, un 40enne, era andato prima in un appartamento e poi aveva incontrato un  filippino al quale aveva ceduto un involucro. Quando il cinese si è allontanato il filippino è stato fermato e trovato in possesso di shaboo. Per quest'ultimo è scattata la denuncia, mentre per il cinese il pedinamento è continuato. In serata, coordinata dalla procura di Padova, la polizia municipale ha fatto un blitz in casa del cinese, che viveva nel degrado insieme ad altre tre donne, tutte denunciate.

In casa c'erano bilancini di precisione, sacchetti di plastica e altro materiale per il confezionamento.

Ultimo aggiornamento: 18:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA