Insider trading, inizia il processo per Vedovotto, l'ex amministratore delegato Safilo

Giovedì 10 Ottobre 2019
Roberto Vedovotto
1
PADOVA - E' iniziato a Padova il processo per insider trading che vede imputato Roberto Vedovotto, ex amministratore delegato di Safilo Group e ora ai vertici di Kering Eyewear.

Stando alle accuse della Procura di Padova, che ha ereditato il fascicolo aperto dalla Procura di Milano nel 2015, Vedovotto avrebbe venduto 40 mila azioni Safilo approfittando di una situazione di privilegio nel 2014, quando Kering gli commissionò l'incarico di esaminare la fattibilità di una internalizzazione delle attività nel settore eyewear.

Vedovotto, dato il suo ruolo, sarebbe stato a conoscenza dell'intenzione di Kering di recedere il contratto di produzione di occhiali Gucci in Safilo e, secondo l'accusa, sarebbe stato a conoscenza del fatto che una volta resa nota la rescissione del contratto il titolo Safilo avrebbe avuto un netto calo. Così, secondo la Consob, che per prima ha avviato un'indagine amministrativa, e secondo la magistratura che ne ha acquisito la documentazione, Vedovotto avrebbe venduto le proprie azioni il primo settembre del 2014, ovvero il giorno prima dell'ufficialità della rescissione. Il valore di quella cessione era stato quantificato in 632mila euro con una "mancata perdita" di 162 mila euro.
Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre, 19:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci