Ex promotrice ruba 2 milioni ai clienti della banca e si gioca tutto al casinò

Ex promotrice ruba 2 milioni ai clienti della banca e si gioca tutto al casinò

di Marco Aldighieri

VIGONZA - È stata condannata a due anni per furto aggravato l'ex promotrice finanziaria di Unicredit Paola Frasson. La cinquantaduenne residente a Vigonza dovrà anche versare una provvisionale alla banca di 663 mila euro. E stata invece assolta per il reato di falsità in scrittura privata. La donna ha raggirato diciassette clienti dell'istituto di credito per due milioni e 400 mila euro. Motivo? La 52enne si è giocata tutto al casinò di Venezia. In aula al giudice ha dichiarato di essere malata di ludopatia. In pochi anni ha perso centinaia e centinaia di migliaia di euro con la roulette e per rifarsi, ha pensato bene di derubare i suoi clienti. Ma, con quei soldi, ha anche acquistato degli immobili nel centro di Padova...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 11 Gennaio 2018, 11:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ex promotrice ruba 2 milioni ai clienti della banca e si gioca tutto al casinò
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-01-12 15:21:31
ha fatto bene, alle banche non si danno ne soldi ne fiducia, si lascia il minimo per pagare le bollette ed il mutuo. punto
2018-01-12 11:25:07
in casi come questo, dichiarare che si e' "malati di gioco" e che i soldi sono andati persi al gioco... E' l'unico modo per non dover rivelare dove e' nascosto (il malloppo in contanti)! ne conosco uno di questi personaggi, un ex amico d'infanzia si sta godendo il cospicuo malloppo sottratto una decina di anni fa. si è fatto solo qualche giorno di carcere. mi ha confidato dopo molto tempo come ha fatto a mettere in piedi la cosa. mi sembrava assurdo ma a guardare bene mi sono reso conto che sono le nostre leggi che permettono a un criminale di questo tipo di rimanere impunito.
2018-01-11 17:17:01
una persona è invalida non se ha una invalidita', ma se un medico gli certifica una invalidita'. Cosi', dopo aver rubato, si dice che i soldi sono stati buttati al gioco. Cosi' nessuno andra' a vedere se sono recuperabili......
2018-01-11 16:06:00
Era dipendente di Unicredit e lavorava al private. Nessuna responsabilità per la banca per omesso controllo? Capisco se avesse fatto un solo raggiro, ma una attivita' sistematica protratta per molti anni su svariati clienti doveva essere sventata subito dai sistemi di controllo della banca.
2018-01-11 11:45:43
Frasson, altra perla veneta, altra scommessa vinta...hahahahahahahahahahahahahahahah....segna enrico e occhio ai crampi che in questi giorni i tuoi conterranei veneti si son dati molto da fare..hahahahahahahahahahahahahahaha...segna, segna..ciao enrico..ciao.