Don Contin, quelle notti di sesso nel parcheggio degli scambisti

Sabato 14 Gennaio 2017
14

PADOVA - Era il parcheggio di un supermercato di Vicenza uno dei luoghi assiduamente frequentati dall'ex parroco di San Lazzaro don Andrea Contin. Il prebistero lo raggiungeva in auto in orario serale. Non era mai da solo. Quel posto, una struttura che sovrasta numerose attività commerciali, è abitualmente frequentato dagli scambisti. Don Andrea non si accontentava evidentemente di trovare partner occasionali per le orge delle sue amanti. Praticava anche lo scambismo di coppia.

È una circostanza riferita dalla 49enne impiegata che ha dato il là all'inchiesta della Procura, al culmine di una relazione sentimentale diventata ormai ingestibile. Più volte la donna è stata costretta ad accompagnare il sacerdote a Vicenza e a concedersi ad uomini sconosciuti mentre don Contin trascorreva la serata con altre. Nella dettagliata denuncia finita nelle mani dei carabinieri del maresciallo Alberto Di Cunzolo non esita a definirla una pratica abituale.
 

Ultimo aggiornamento: 09:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA