Schianto in Harley Davidson, motociclista grave e tangenziale nel caos

Mercoledì 14 Agosto 2019
PADOVA - Caos in tangenziale per un incidente nel primo pomeriggio. Siamo in corso Australia, all'altezza di Montà, tra le uscite 3 e 4 in direzione di Padova Sud e della curva Boston. Poco dopo le 15 un motociclista ha tamponato un furgone: ferito gravemente il centauro, un 55enne residente in città, ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell'ospedale cittadino. Rallentamenti e lunghe code nell'arteria, che è stata parzialmente chiusa per consentire le operazioni di soccorso del sanitari del Suem e i rilievi della polizia locale, intervenuta sul luogo dello schianto. L'incidente ha coinvolto una motocicletta Harley Davidson, guidata dal 55enne padovano ferito, e un furgone Fiat Ducato, condotto da un 41enne italiano, residente in provincia. Ad avere la peggio è stato il centauro, sbalzato con violenza sull'asfalto dopo l'urto.
 

Soccorso dai sanitari del Suem, è stato trasferito all'ospedale di Padova in condizioni gravi. Sul posto è arrivata la polizia locale incaricata dei rilievi di quello che, dai primi riscontri, pare essere stato un tamponamento. Gli agenti avrebbero rintracciato un testimone oculare dello schianto, che potrebbe aiutare a capire l'esatta dinamica.
I DISAGI
I rilievi hanno richiesto la parziale chiusura del tratto di strada attorno al chilometro 2+200 dove è avvenuto il sinistro. La sola seconda corsia nel senso di marcia interessato dall'impatto è rimasta chiusa per circa due ore. Ma nonostante la città sia semi deserta in questa settimana di esodo estivo vero le mete turistiche, il traffico ha risentito parecchio della situazione: auto incolonnate e rallentamenti anche nelle strade periferiche.
ANCORA LAVORI
L'anello delle tangenziali è stato messo a dura prova quest'estate, con continui lavori, code e rallentamenti. Non c'è pace per il cavalcavia di Brusegana, neppure a Ferragosto. Se lunedì si sono conclusi i lavori del cantiere di Terna in corso Australia in prossimità dell'aeroporto dove è stata realizzata una nuova conduttura elettrica, lunedì prossimo altri lavori riguarderanno il cavalcavia. L'impresa Linea S.a.s. di Martignani di Po in provincia di Cremona, infatti, deve realizzare per conto del Comune la messa a norma delle barriere metalliche sul sovrappasso ferroviario della linea Padova-Bologna ed in particolare nella bretella del cavalcavia Brusegana in direzione via Sorio.
L'esecuzione questi lavori e la presenza del relativo cantiere sono incompatibili con la circolazione stradale. Di conseguenza, la chiusura temporanea al traffico veicolare della bretella in direzione via Sorio del cavalcavia Brusegana, durerà fino a sabato 24 agosto. Le auto che dalla tangenziale devono raggiungere il centro città dovranno uscire allo svincolo del cavalcavia di Chiesanuova. Anche durante la settima di Ferragosto, dunque, ci saranno problemi di viabilità in corrispondenza del cavalcavia di Brusegana. Rimanendo sempre nell'anello delle tangenziali, ma spostandosi in corso Argentina, fino alla prima settimana di settembre continueranno i disagi in corrispondenza del ponte di via Vigonovese.
M.L. Ultimo aggiornamento: 15:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA