Razzie nelle case: presa la banda. C'erano anche donne e un minore

PER APPROFONDIRE: arresti, case, donne, furti, minore, padova
Razzie nelle case: presa la banda  C'erano anche donne e un minore
PADOVA - La Polizia di Padova ha eseguito all'alba numerose ordinanze di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari, firmate dal Gip, nei confronti di alcuni componenti di una banda specializzata in furti nelle abitazioni. Il gruppo, composto prevalentemente da cittadini albanesi, si serviva di un minorenne, anch'egli arrestato.

Alla fase esecutiva delle misure cautelari hanno partecipato agenti della Squadra Mobile, coadiuvati da colleghi della Digos, del Commissariato Stanga, unitamente a colleghi del Reparti Prevenzione Crimine e della Polizia Scientifica. Individuati dalla Squadra Mobile anche i canali di riciclaggio dei proventi dei furti, che venivano monetizzati anche con l'aiuto delle donne del clan, addette alla vendita dei monili a diversi esercizi compro oro della città. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 7 Giugno 2017, 08:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Razzie nelle case: presa la banda. C'erano anche donne e un minore
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2017-06-07 20:34:06
tutta brava gente del posto te pareva................
2017-06-07 15:00:15
Napoleone:"...la miglior difesa è l'attacco." Infatti con i sinistroidi italici bla, bla, bla, si è dimostrato abbondantemente che si appartiene a un popolo di eroi di sfigati..., arrendetevi, chiosò il barbone al basilico, (e chi mai ha il coraggio di reagire)?
2017-06-07 12:31:33
quando vedete i nostri politici e amministratori a tutti i livelli, con diversi giornali sotto il braccio, sappiate che li prendono (se non glieli regalano) solo per lo sport e per vedere se c'è qualche articolo che li riguarda o che li cita. Mica hanno il tempo di leggersi la cronaca spicciola e nemmeno gli interessa. Hanno altri "interessi" ... appunto
2017-06-07 11:13:01
ho già espresso il mio parere sull'articolo della rapina di Mestre, presente un bimbo di 4 anni. Ormai abbiamo superato ogni limite di sopportazione e c'è da aspettarsi qualche reazione, tanto, i nostri politici se ne fregano altamente. Tanti bla bla ma pochi fatti, gli unici fatti concreti che riescono a fare è portarsi a casa lautissimi compensi
2017-06-07 11:12:53
complimenti alla polizia di Padova. Bravi e grazie ...