Scontro sul 25 aprile: "Bella ciao"
contro l'inno e due eventi distinti

PER APPROFONDIRE: 25 aprile, due carrare, polemica
La cerimonia e la manifestazione

di Francesco Cavallaro

DUE CARRARE - Partigiani senza palco ieri alla commemorazione del 25 aprile. “Non ci hanno dato la parola, non era mai accaduto in paese dal secondo dopoguerra in poi”, l’amaro commento di Loris Vanzan, della sezione Anpi (Associazione nazionale partigiani d’Italia) Terme Euganee-Due Carrare. “Una polemica pretestuosa – risponde l’assessore Gino Favero – Avranno il loro spazio sabato a Pontemanco in occasione della cerimonia in ricordo di Guerrino Brunazzo, insignito un anno fa del titolo di Giusto fra le Nazioni”. Fatto sta che ieri intorno alle 11 la locale sezione dell’Anpi ha inscenato una contromanifestazione davanti al Municipio, a centro metri dal monumento ai caduti di Carrara San Giorgio, proprio durante l’intervento del sindaco Davide Moro. Con un clamoroso colpo di teatro: mentre veniva eseguito l’inno di Mameli loro, i partigiani, hanno lanciato “Bella ciao” da un registratore. Hanno pure raccolto delle firme “contro ogni tipo di fascismo nel nostro Paese”. A detta di Vanzan, il problema è sorto due settimane fa allorché è stato il momento di organizzare la giornata del 25 aprile. “In un primo tempo – sottolinea – l’amministrazione ci ha fatto sapere che per noi non ci sarebbe stato alcuno spazio. Dopodiché hanno ritrattato, concedendoci massimo tre minuti a seguito dell’esibizione della banda musicale di San Giorgio. Ci siamo sentiti presi in giro. Con tutto il rispetto per i musici, bisognava prevedere il nostro intervento in apertura della commemorazione”. Da qui la decisione di predisporre un banchetto ad hoc, in maniera autonoma.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 26 Aprile 2018, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scontro sul 25 aprile: "Bella ciao"
contro l'inno e due eventi distinti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-04-26 21:46:38
Avanti popolo..... che palle!!
2018-04-26 15:55:21
Dopo 73 anni sarebbe ora di finirla con questa commemorazione del 25 aprile che serve solo a seminare odio
2018-04-26 15:44:51
Bravi così si fa.....ciao..bella ciao....P.S.: Ciao enrico...ciao.
2018-04-26 10:00:45
E questi sbandierano la democrazia di Bella Ciao.....
2018-04-26 08:41:54
komunisti fate proprio pena. ancora con questa "bella ciao", come se la liberazione l'aveste fatta voi !!!!!!