Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Gara ciclista sui Colli Euganei: 72enne colpito da malore muore a un giro dalla fine

Domenica 12 Giugno 2022 di Barbara Turetta
La gara durante la quale è morto un 72enne

MONTEMERLO - Tragedia ieri pomeriggio, 11 giugno, in via Fontane a Montemerlo di Cervarese Santa Croce dove era in corso una gara ciclista: un corridore amatore di 72 anni di Bussolengo (Verona) è morto in seguito ad un malore accusato mentre partecipava ad una delle gare su strada del Campionato nazionale Acsi strada riservato ai tesserati Acsi. Gare che erano state organizzate per la giornata di ieri e di oggi lungo un circuito di 17 chilometri, con strappo in salita, da compiere su più giri in base alla categoria di appartenenza dei partecipanti. Percorso che interessava i comuni di Cervarese e Rovolon con partenza e arrivo all'Arena di Montemerlo.

La tragedia si è consumata intorno alle 17 lungo un tratto rettilineo di via Fontane: i corridori si erano già lasciati alle spalle la salita del monte Sereo e la relativa discesa. Il settantaduenne stava gareggiando assieme al suo gruppo composto da altri tre ciclisti, e con loro era arrivato in mattinata a Cervarese alla guida della sua auto per partecipare alla competizione. La partenza della categoria Supergentleman, di cui il ciclista faceva parte, era fissata alle 16 con quattro giri da compiere: il malore l'ha colpito quasi al termine dell'ultimo passaggio. All'improvviso il settantaduenne è caduto a terra privo di sensi.
Immediati i soccorsi e l'intervento dell'ambulanza che era già sul percorso. I sanitari hanno praticato subito le manovre per rianimare lo sfortunato ciclista, ma a nulla sono valsi i tentativi messi in atto. Da Padova si è alzato in volo anche l'elisoccorso, poi atterrato su un campo attiguo alla strada interessata dal circuito, però non c'è stato niente da fare. E i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'anziano.
La corsa, che aveva il presidio dello staff tecnico, della polizia locale Retenus e dei volontari, è stata immediatamente sospesa, mentre sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Abano Terme. I rilievi di legge hanno accertato il malore del ciclista e così il magistrato di turno ha disposto che la salma venisse consegnata ai familiari.
Un evento drammatico che ha toccato partecipanti e organizzatori che si erano ritrovati per condividere una due giorni di gare, tutti uniti dalla grande passione per il ciclismo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA