Lunedì 11 Febbraio 2019, 17:26

Panettiere cerca apprendista: «Offro 1.400 euro, nessuno vuole lavorare»

Stefano Brigato

di Giancarlo Noviello

CAMPODARSEGO - Si lavora quando il resto del paese dorme. È forse per questo che il mestiere non attira più i giovani. Colpa soprattutto degli orari (notturni, sei giorni su sette) che sono rimasti pressoché invariati nonostante il progredire delle tecnologie. Così uno dei mestieri più vecchi del mondo, il panettiere, finisce con il perdere fascino e attrattiva. Che impastare farina di notte sia un mestiere difficile e di grandi sacrifici non lo nega neppure Stefano Brigato, che assieme al cognato Guglielmo Peruzzo, gestisce lo storico panificio di Reschigliano di Campodarsego, rilevato 35 anni fa.

C'è da lavorare anche di domenica, cantiere non trova operai da assumere

Stefano Brigato parla con il realismo di chi è abituato a lavorare, e non nasconde i grandi sacrifici per una professione che impone orari assolutamente antitetici rispetto alla maggioranza degli altri mestieri. Da diverso tempo sulla vetrina del negozio è esposto un cartello con scritto: “Cercasi apprendista panettiere”. La
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Panettiere cerca apprendista: «Offro 1.400 euro, nessuno vuole lavorare»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 115 commenti presenti
2019-02-13 16:36:50
Proprio oggi ho sentito in tv parlare un rappresentante della categoria panificatori ed ha detto testualmente che i giovani d'oggi non vogliono più lavorare solo perchè non ne hanno più la voglia di farlo e poi, disse, se ad uno dico di prepare un impasto con 75& di farina e d il 25% di acqua non lo sanno neppure fare. Parole sue testuali.
2019-02-13 14:00:47
io sono di catania e sono disoccupato e sarei disponibile a lavorare ho una sorella che vive a bologna ma tanto già sò la risposta comunque la mia email è santo.iudicelli@gmail.com quindi se davvero avete bisogno di lavoranti fatemi sapere grazie ------------------------------------------------------------------------------------------------ Non deve contattare noi, ma il diretto interessato.
2019-02-13 12:23:15
io cerco una Lamborghini a 1000 euro e nessuno me la vende e poi parlano di crisi dell'auto.
2019-02-13 11:19:15
Sig. Stefano che lavora con il cognato Guglielmo; mi chiedo il perché di non proporre la cosa a figli e nipoti? La risposta di costoro potrebbe già essere illuminante e la barba brizzolata lascia supporre che le fatiche future non avranno la stessa durata di quelle passate…prima della meritata pensione.
2019-02-13 10:38:41
Si cercano scuole professionali che hanno il corso panificazione...che notoriamente terminano tra giugno e luglio....si affigge offerta lavoro e poi si seleziona chi e' valido come risultati scolastici ed ha pure una sua convenienza( esempio vicinanza al panificio in modo da non lasciare, per affitto o spostamenti, meta' del netto).Magari ne trova pure pizzaioli o pasticcieri , oltre che panificatori. Alcuni giovani con cui si chiaccherava al bar, raccontavano di avere trovato lavoro in nero in panificio ...dopo loro carburazione alcoolica usciva anche mezza verita.Cioe'che per disprezzo per un lavoro accettato per ripiego..sputavano nell'impastatrice e si strusciavano le pagnotte sulle ascelle.Meno male che i 200 gradi sterilizzavano.