Lunedì 18 Novembre 2019, 21:06

Wanbao, sciopero e traffico bloccato: presidio e volantinaggio

PER APPROFONDIRE: acc, cinesi, mel, sciopero, wanbao, wanbao acc
La protesta a Mel di Borgo Valbelluna

di Lauredana Marsiglia

Il tempo della responsabilità, tra le linee produttive della Wanbao Acc, è finito. Basta lavorare a testa bassa per tenere acceso il motore dello stabilimento sperando di non farlo deprezzare: ieri, ultimate le assemblee di fabbrica, gran parte dei 290 dipendenti è scesa in strada bloccando il traffico alla rotonda di Villa di Villa. Dalle 14.30, per circa un’ora, armati di bandiere sindacali, hanno distribuito volantini agli automobilisti. L’ufficializzazione della chiusura dello stabilimento, unico in Italia a produrre compressori per la refrigerazione domestica, ha rotto gli argini della buona volontà, facendo dilagare la protesta con l’obiettivo di richiamare l’attenzione della politica. Perché dal tavolo ministeriale di ottobre non sono più arrivati segnali di vita.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Wanbao, sciopero e traffico bloccato: presidio e volantinaggio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-11-19 06:19:24
Ormai si e'capito che comprano ditte italiane per asfisssiiarlee rendere i capannoni magazzini di roba loro prodotta fuori.Monumenti, arte e paesaggio non ce li frega nessuno, almeno per ilmomento..e su questi bisogna investire.Pure e soprattutto nel Bellunese..cui la pianura veneta e' in parte legata.(da collegare molto meglio con strade, ferrovia e pure elicotteroni)