Giovedì 27 Dicembre 2018, 21:32

Muore lo storico fruttivendolo: chiesa gremita ma il funerale viene bloccato

La chiesa di Castion

di Olivia Bonetti

CASTION - La chiesa piena per l’addio a Gianfranco De Min, ma nessun funerale. Sgomento ieri per i numerosi amici che si erano presentati alle 15 alla chiesa di Castion per l’ultimo saluto al 76enne morto la mattina del 23 dicembre. La salma di “Franco Min”, come veniva chiamato lo storico fruttivendolo di Castion, non è arrivata. I funerali sono stati bloccati dalla Procura che ha disposto l’autopsia sul corpo del 76enne per chiarire le cause della morte e accertare se l’emorragia cerebrale, che lo ha colpito, sia stata trattata bene. Quando venne soccorso, come accade ormai per ogni paziente con emorragia cerebrale, venne elitrasportato d’urgenza a Treviso. A Belluno infatti non c’è più la Neurochirurgia: c’è solo un neurochirurgo che non può intervenire, ma solo visitare per comprendere se è necessario il trasferimento al Ca’ Foncello. Si perdono così minuti preziosi per trattare questo tipo di traumi, nei quali è fondamentale per il trattamento la cosiddetta “ora d’oro”.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Muore lo storico fruttivendolo: chiesa gremita ma il funerale viene bloccato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-12-29 16:26:18
Forse sarebbe opportuno fare un esame approfondito a certe teste...
2018-12-28 16:19:28
dite anche il nome di chi ha fatto denuncia e così ci mettiamo il cuore in pace.
2018-12-28 11:37:40
non si puo dubitare della tempestìvita dell'elisoccorso, se non fosse cosi, allora tutti gli ospedali dovrebbero avere una neurochirurgia, una cardiochirurgia, radiologia interventiva ecc con attrezzature e medici dedicati. E poi ..diciamocelo preferisco andare in un centro che fa molti interventi che in un ospedaletto che fa 2-3 interventi l'anno
2018-12-28 10:21:28
Le economie volute dal duo Zaia Mantoan .... ti fanno morire per risparmiare un reparto .... poco serve vantarsi che le siringhe le pagano meno : chissenefrega ...
2018-12-29 05:43:28
Non si tratta di questioni di risparmio. Un Chirurgo che non "si allena" in continuazione operando, inevitabilmente diventa uno scadente chirurgo. Questo il primo problema. Secondo: con la carenza di Medici, è inevitabile che molti reparti siano destinati a chiudere.