Morto lo scialpinista di 27 anni disperso: Etienne sepolto dalla valanga

Giovedì 14 Gennaio 2021
​Trovato morto lo scialpinista di 27 anni disperso: sepolto dalla valanga
1

LIVINALLONGO (BELLUNO) - Morto il giovane scialpinista della Val di Fassa disperso tra le nevi del Pordoi. Etienne Bernard, 27enne di Campitello, arrampicatore, maestro si sci, guida alpina, era disperso da ieri. Il ragazzo è stato travolto da una valanga. Il giovane era salito al passo con la sua auto, per dedicarsi ad un’escursione scialpinistica. L’allarme è scattato verso le 17, dopo che la fidanzata, di Canazei - con cui aveva appuntamento alle 16 - non l’ha visto arrivare e ha tentato invano di chiamarlo al telefono.

Ragazzo morto

E’ stato trovato nella notte il punto dove Etienne Bernard è stato travolto e ucciso da una grossa valanga. Visto il buio e le temperature a meno 20 ancora non è stato possibile individuare il corpo. Le squadre del Soccorso Alpino, che per tutta la notte hanno perlustrato la zona, hanno purtroppo dovuto constatare che le speranze erano finite. Nella notte sono stati infatti individuati alcuni reperti (bastoncini ed occhiali) nel punto in cui si è verificato il distacco di una grossa valanga in uno dei canali nei pressi di Torre Roma (Lato est del Piz Boe, verso Arabba).

Ultimo aggiornamento: 18:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA