Morto nel sonno a 18 anni: ispezione della Regione all'ospedale di Belluno

Giovedì 15 Luglio 2021 di Redazione Web
Davide Bistrot
3

VENEZIA - Il giallo sulla tragedia per la morte del 18enne pallavolista bellunese: ora la Regione Veneto manda gli ispettori. Ha infatti avviato oggi - 15 luglio - la procedura di attivazione di un’ispezione all’ospedale di Belluno: «La decisione - riporta una nota di Palazzo Balbi - in relazione alla morte del giovane diciottenne di Sedico Davide Bristot. Su richiesta del Presidente, Luca Zaia, l’assessore alla Sanità, Manuela Lanzarin ha infatti attivato il servizio ispettivo regionale, che avrà il compito di effettuare una verifica sulle modalità di assistenza ricevute dal ragazzo al pronto soccorso del nosocomio bellunese».

 

Ultimo aggiornamento: 16 Luglio, 07:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA