Domenica 16 Giugno 2019, 21:14

Ora i lupi fanno sempre meno paura: «Le predazioni sono molto rare»

Ora i lupi fanno sempre meno paura: «Le predazioni sono molto rare»

di Alessia Trentin

BELLUNO - Non ancora amici, ma quasi. Il lupo, oggi, fa un po’ meno paura. L’ha fatto intendere la ventina di persone sedute venerdì sera nella sala cappella di Palazzo Crepadona per l’incontro “Il lupo. Tra realtà e immaginario” tenuto dall’esperto naturalista Giuseppe Tormen e voluto dal direttore della Biblioteca Giovanni Grazioli. A occupare le sedie non allevatori e non pastori, ma persone che frequentano i boschi per passeggiate con bambini e cani, oltre all’assessore all’ambiente Stefania Ganz. «La situazione si è un po’ tranquillizzata – ha dichiarato Tormen -, anche perchè le predazioni sono molto rare oggi. Lo scorso anno ce n’è stata solo una in Nevegal». Insomma, con il lupo i bellunesi stanno imparando a convivere.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ora i lupi fanno sempre meno paura: «Le predazioni sono molto rare»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2019-06-18 14:37:51
Ci stanno prendendo in giro .
2019-06-18 10:16:55
Con il caldo cala l'appetito. In autunno ricomincia la solita storia.
2019-06-18 08:39:48
Viva il lupo !!! Viva l'orso !!! Viva la lince !!! Li proteggero' sempre dalla stupidità umana.
2019-06-17 17:20:04
"Ora i lupi fanno meno paura. Le predazione sono molto rare. Una notiziona che tutti sapevano. Chi ci ruminava dietro erano e sono la solita mandria di cacciarori che hanno il dito che preme sul grilletto. Per fortuna nostra e dei lupi quel consigliere regionale, anima e copro dei cacciatori, e' stato spewdito anima e core nel parlamento europeo, a non far niente di niente, ma almeno ce ne siamo liberati.
2019-06-17 16:14:47
Non colgo la differenza, si badi bene, in quest’ambito bellunese, tra lupi e cani randagi. I secondi però vengono considerati pericolosi (e lo sono).