Alpinista vola giù dalle Tre Cime di Lavaredo, ricoverato all'ospedale di Belluno

Venerdì 26 Agosto 2022
Tre cime di Lavaredo incidente

BELLUNO - Alpinista tedesco vola dalle Tre Cime di Lavaredo. L'elicottero di Dolomiti Emergency è intervenuto sulla Ovest delle Tre Cime di Lavaredo per un alpinista caduto sulla Via Demuth.

Il 58enne tedesco primo di cordata è infatti scivolato su uno degli ultimi tiri, finendo su una cengia 5 metri più sotto e riportando un sospetto trauma alla gamba. Sbarcati sul terrazzino a 2.850 metri di quota con un verricello di 40 metri, equipe medica e tecnico di elisoccorso hanno prestato le prime cure all'uomo, lo hanno imbarellato e issato a bordo sempre con il verricello.

Hanno poi recuperato la compagna di cordata, lasciata poi al Rifugio Auronzo. L'alpinista ferito è stato invece trasportato all'ospedale di Belluno.

Altro intervento

Attorno alle 17 di oggi la Centrale del Suem è stata contattata da una coppia di escursionisti della Repubblica Ceca, che aveva perso l'orientamento scendendo da una laterale della Val del Grisol. Con le comunicazioni rese difficili dalla poca copertura telefonica, i due, 30 anni lei, 32 lui, avevano riferito di trovarsi a circa 1.110 metri di quota. Riuscendo in un secondo tempo a farsi mandare le coordinate, si appurava che in realtà erano più bassi, a circa 870 metri di altitudine, e si inviava l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, facendo preparare le squadre del Soccorso alpino di Longarone in piazzola in caso di esito negativo della ricognizione. Fortunatamente l'equipaggio è riuscito nel sorvolo a individuare la coppia e a recuperarla.

Ultimo aggiornamento: 20:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci