Escursionista di 30 anni cade per 20 metri, portata in ospedale in elicottero

Un'altra coppia è stata recuperata dopo aver abbandonato il percorso tracciato lungo la Ferrata Strobel

Mercoledì 24 Agosto 2022 di Redazione Web
Soccorsa una 30enne caduta per 20 metri

BELLUNO - Un volo di venti metri. Intorno alle 13.30 di oggi, 24 agosto, una 30enne di Piove di Sacco (Padova) è caduta per una ventina di metri sul primo tiro della via Enzo del Negro, a Lozzo di Cadore (Belluno). La donna è stata raggiunta dall'elicottero del Suem di Pieve di Cadore con a bordo l'équipe medica che le ha prestato le prime cure: deve aver riportato diversi traumi. Dopo di che è stata portata all'ospedale di Belluno.

Anche una coppia è stata soccorsa dall'elicottero del soccorso alpino: due giovani israeliani, 26 anni lui, 24 lei, avevano abbandonato il percorso della Ferrata Strobel proseguendo lungo una cengia per poi trovarsi bloccati a una trentina di metri di distanza, impossibilitati a tornare indietro. La coppia, recuperata con un verricello di 20 metri, è stata poi lasciata a Fiames.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci