Prima gli insulti poi le coltellate, finisce nel sangue lite stradale tra due trentenni

Venerdì 18 Dicembre 2020
Polizia

Prima gli insulti poi le coltellate. E’ finita nel sangue una lite stradale tra due trentenni di Viterbo. Questa sera, due uomini avrebbero iniziato a litigare per problemi legati alla viabilità congestionata.  I due, nelle rispettive auto ferme in coda, si sarebbero affrontati verbalmente prima nel quartiere Carmine. Poi l'inseguimento.

I due trentenni, tra le fila di auto nel quadrante sud della città, avrebbero continuato a inseguirsi. E arrivati dove il traffico era ormai snellito, davanti alla Cittadella della salute, si sono affrontati.  Entrambi sarebbero scesi dalle loro auto e avrebbero continuato a litigare. Uno dei due però dalle parole sarebbe passato ai fatti. Dopo le urla è spuntato un coltello. Due i colpi inferti alla schiena alla vittima. Entrambi sono trentenni viterbesi. 

La vittima, in gravi condizioni, è stata trasportata al pronto soccorso dal 118. Sul posto gli agenti della Volante, che hanno iniziato la caccia all'aggressore.

Ultimo aggiornamento: 21:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA