Camionista ha un malore sull'A16, il gesto da eroe prima di morire evita la strage

Camionista ha un malore sull'A16, il gesto da eroe prima di morire evita la strage
Un gesto da eroe. Un malore lo ha stroncato mentre era alla guida del suo camion che trasportava prodotti da pasticceria. Francesco Franzese, 54 anni di San Giuseppe Vesuviano, è riuscito a evitare un grave incidente sull’autostrada A16 Napoli-Canosa, poco più avanti del casello Avellino Ovest, in direzione del capoluogo campano. L'uomo appena ha avvertito i primi sintomi ha avuto la lucidità di rallentare e di sterzare, riuscendo a far impattare la fiancata destra del Tir sul muro di contenimento. Evitata con le ultime forze una sicura strage.

Chiesa, incidente a Firenze sulla sua Mini Cooper: grande paura, ma è illeso

Quando sono arrivati i soccorsi, il cuore di Francesco Franzese aveva già cessato di battere. Sono intervenuti gli agenti della Polizia stradale agli ordini del vicequestore Renato Alfano e dell'ispettore Oreste Bruno che hanno provveduto a eseguire i rilievi del caso e a chiudere una corsia della carreggiata per consentire il recupero della salma e del camion.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 29 Marzo 2019, 19:53






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Camionista ha un malore sull'A16, il gesto da eroe prima di morire evita la strage
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2019-03-30 23:17:09
paroloni a sproposito e gratuiti, sempre per fare il titolone, mi pare. Ha fatto quello che chiunque di noi farebbe se ne avesse il tempo e la consapevolezza. Come il pilota d'aereo che, se riesce, se può, evita di indirizzare l'aereo verso una zona abitata: normalissimo, non è eroismo, casomai altruismo e consapevolezza. Eroe, è tutta n'altra cosa. Guardatevi lo zingarelli ...
2019-03-31 11:43:31
E' stato un eroe, ha avuto attenzione per gli altri nel momento di massimo disagio, da implementare nello Zingarelli.
2019-03-30 18:43:53
A volte gli eroi si celano dietro vite normali. Rispetto per quest'uomo!
2019-03-30 17:52:31
Una volta gli eroi erano ben altro tipo di persone.
2019-03-30 23:29:42
Eroe lo ha scritto il giornalista o redattore,quindi opinione personale sua.Secondo il sottoscritto ci stà bene un commento neutro e R.I.P. al defunto