Giovedì 22 Novembre 2018, 20:38

La fuga dei giovani dalla provincia: ogni anno se ne vanno in 400

PER APPROFONDIRE: estero, fuga, giovani, pordenone
In fuga dalla provincia circa 400 giovani l'anno

di Davide Lisetto

PORDENONE - Erano circa cento nel 2002 e nel 2003. Poi sono via via cresciuti. Fino a superare i duecento negli anni più cruenti della grande crisi. Negli ultimi due anni si sono avvicinati a quota quattrocento. Sono i giovani - e più di qualche volta anche un po’ meno giovani - del Friuli occidentale che, ogni anno, trasferiscono la residenza all’estero. In dieci anni il numero dei giovani che hanno abbandonato il Friuli occidentale è più che triplicato.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La fuga dei giovani dalla provincia: ogni anno se ne vanno in 400
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-11-23 09:12:38
be se uno è intelligente in italia non ci resta, ma poi a fare che? ad aspettare che il raccomandato più stupido di una capra morta gli passi davanti, fanno bene i giovani a studiare, prendersi il foglio di carta ed andare via, questo posto oramai è già il terzo mondo e rischia di sprofondare ancora di più, basta guardarsi in torno, non serve fantasticare, certi panorami fino a 40 -50 anni fa li guardavi in tv in bianco e nero ed era l'africa, oggi l'africa è qua ed è di colore.
2018-11-23 12:15:09
Una città trasformata in pochi anni in "ristorante/pizzeria/bar" a cielo a aperto, i giovani per non morire di fame se ne vanno. Come non comprenderli. Buon appetito Sindaco!
2018-11-23 15:36:28
Gli elettori, ansiosi del "cambiamento" ovvero di mantenere lo "status quo", hanno pensato bene di fare un "giropoltrona" a Pordenone: l'ex Presidente della Provincia è diventato Sindaco, con l'accordo (tacito) della precedente amministrazione. Della serie: cambiare tutto per non cambiare niente. Di fronte a questa politica cittadina totalmente avvolta nella sua narrazione "autocelebrativa monologante" è normale che i giovani più intraprendenti vadano altrove a cercare un futuro migliore. E quei pochi che restano sono già cooptati per "Onor di Patria" (e di voti).
2018-11-23 15:57:12
classica operazione nostalgia
2018-11-23 13:07:04
Che catastrofista...