Non parla l'italiano, il medico le rifiuta visita e prescrizioni

PER APPROFONDIRE: medico, pordenone, prescrizioni, rifiuto, visita
Non parla l'italiano il medico le rifiuta la visita

di Alberto Comisso

PORDENONE -  «Non parla l’italiano? Non posso visitarla, anche se se sono il suo medico di fiducia e non posso farle le prescrizioni» È straniera, sposata da qualche mese con un italiano ma non parla ancora la nostra lingua, esprimendosi invece correntemente in inglese. E, sebbene sia la lingua più parlata al mondo, le difficoltà a farsi capire non mancano. E questo, a lungo andare, sta diventato un problema serio per lei. Persino se si tratta di farsi prescrivere dal medico di base una semplice impegnativa per degli esami del sangue. Come ha raccontato il marito, un imprenditore nell’ambito della ristorazione. «Mia moglie ha dovuto recarsi da tre professionisti prima di ottenere un’impegnativa. Il motivo? Nessuno capisce e parla l’inglese». In campo anche l'Ordine dei medici che vuole fare chiarezza. 
  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 24 Maggio 2018, 07:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Non parla l'italiano, il medico le rifiuta visita e prescrizioni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 131 commenti presenti
2018-05-24 20:19:00
Giusto. Ma la comunicazione con il paziente NON E' semplice. Se ENTRAMBI (medico e paziente) parlano PERFETTAMENTE (sfumature comprese ...) una lingua comune, tutto va bene. Ma in campo medico un errore di "comprensione" puo' avere esiti letali. Nel caso specifico il primo "mediatore" era il marito. Dove era ?
2018-05-24 09:17:57
e imparare la lingua del paese che la ospita, no!
2018-05-24 14:59:31
La conoscenza della lingua inglese non e' mandatoria, non siamo ancora diventati UFFICIALMENTE, una colonia USA. Piuttosto, il marito non puo' fare da interprete? Inoltre, come sarebbe a dire che "Mia moglie ha dovuto recarsi da tre professionisti prima di ottenere un’impegnativa" da quando in qua' si va da un medico per dire che si ha bisogno di una impegnativa????? Semmai sara' il medico a proporre degli esami. RACCONTATELA GIUSTA IMPRENDITORI DA STRAPAZZO, sempre pronti a lamentarvi dei servizi che vi fate pagare dagli altri.
2018-05-24 17:49:50
Una bufala: quando io faccio ambulatorio, se vengono degli stranieri appena giunti in Italia, di solito sono accompagnati da qualcuno (amico o parente) che fa da interprete. Il fatto di non conoscere una lingua straniera non impedisce di visitare un paziente e fare diagnosi.
2018-05-24 10:48:11
accompagnala e traudci. così difficile?