Colpita da raro virus in vacanza, Carlotta si arrende: morta a 9 anni

Carlotta Trevisan

di Roberta Pasqualetto

FIESSO D'ARTICO - La piccola Carlotta ha smesso di soffrire: ieri, sabato 30, poco dopo le 7 del mattino la bambina di 9 anni ha cessato di vivere, dopo una lunga e dolorosa malattia che ha destato grande emozione a Fiesso e in tutta la Riviera.

Carlotta Trevisan era ricoverata a Padova da quattro mesi dopo aver contratto la Seu, sindrome emolitico-uremica, un virus rarissimo che in pochi giorni aveva creato dei danni irreversibili gravissimi alla bambina colpendo intestino, reni, pancreas e causando gravissime lesioni cerebrali, oltre a paralizzarla completamente.



I SINTOMI
I primi sintomi della malattia si erano manifestati lunedì 31 luglio con una dissenteria ematica: la bambina aveva appena trascorso una settimana a Laggio di Cadore con il campo scuola parrocchiale. La sera di quel lunedì, papà Umberto portò la bambina in pronto soccorso a Dolo dove le venne diagnosticata una gastroenterite. Il giorno successivo Carlotta peggiorò, e i genitori la riportarono in pronto soccorso a Dolo dove fu ricoverata e subito dopo trasferita all'ospedale di Padova perché la situazione era pesantemente degenerata: la piccola non era più lucida ed era in uno stato di delirio. Con la risonanza magnetica, la diagnosi di Seu e danni cerebrali...


 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 31 Dicembre 2017, 11:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Colpita da raro virus in vacanza, Carlotta si arrende: morta a 9 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2017-12-31 13:02:06
Malattia batterica molto subdola che si contrae facilmente in ambienti (acque di laghi) o animali (ruminanti) contaminati. Importante e' diagnosticarla in tempo. Cosa che non e' successo con la piccola. Davvero sfortunata.RIP
2018-01-01 12:52:02
batterio o virus?...te lo chiedo perchè il titolo parla di virus ..tu dici batterio... sono due cose molto diverse...
2017-12-31 12:50:14
la chiamata degli angeli
2017-12-31 12:13:24
Evitate l'ospedale di dolo per qualsiasi problema. È ina vergogna nazionale, andrebbe chiuso, demolito. Naturalmente il problema è il personale tutto, non i muri, è il peggiore ospedale della regione di sicuro
2017-12-31 16:36:10
Per una diagnosi così precisa, immagino che tu abbia avuto esperienze in tutti gli ospedali veneti. RIP piccola.