Live non è la D'Urso, Heather Parisi choc: «Per 7 anni picchiata e umiliata dal mio ex compagno»

Live non è la D'Urso, Heather paris choc: «Per sette anni sono stata picchiata e umiliata, ora sono rinata»

di Ida Di Grazia

Live non è la D'Urso, Heather Parisi choc: «Per sette anni sono stata picchiata e umiliata dal mio ex compagno, ora sono rinata»​. Una confessione davvero esclusiva quella fatta in diretta su canale 5 nel salotto serale di Barbara D'Urso. La showgirl ha raccontato per la prima volta il suo segreto custodito per anni. 




Heather Parisi è stata la prima ospite della decima puntata di Live non è la D'Urso. Dopo aver affrontato insieme al marito gli sferati e aver parlato della sua maternità in età matura, la showgirl è rimasta da sola con la D'Urso. Le due donne sedute sul divano, mano nella mano hanno affrontato un argomento davvero difficile: la violenza domestica sulle donne.
 


«Mi sento molto protetta con te - dice Heather guardando la D'Urso negli occhi - perchè ho la sicurezza di parlare con una persona che sa proteggermi e perchè voglio dare coraggio alle donne che subiscono violenza tra le mura di casa, io l'ho vissuta ma ne sono uscita. Non mi piace parlarne, non l'ho mai fatto, è molto scomodo lo so, ma so anche che con te sarebbe stato affrontato in modo giusto e ho deciso che potevo parlarne solo con te».  Studio in silenzio: «non voglio passare come il personaggio che vuole sfruttare una storia . prosegue la Parisi - però ti senti sola, ti vergogni e sono convita che le donne a casa che subiscono questa violenza, possono capirmi e magari avere la forza, come me di andare via di casa, affinche non sia più un argomento scomodo. Anni fa ho provato a dirlo a chi stava vicino a me, ma si giravano dall'altra parte. Mi sentivo un pugile con le mani legate. Sono stata picchiata per sette lunghi anni dal mio ex compagno, di cui no farò mai il nome nè dirò date, con sberle, calci e pugni ma dalla violenza fisica forse guarisci da quella psicologica è molto più difficile. Io mi sentivo piccola, mi mi chiamava gallina americana, adesso mi sento forte, protetta, ho voglia di trasmettere alle donne a casa la mia forza. Dovete essere forti anche voi. Io da un giorno all'altro ho preso la borsa della danza e sono andata a vivere a casa di una mia amica. Non me ne fregava più niente dei soldi, della televisione di niente. Probabilmente ci sarà gente frustrata e invidiosa che non ci crederà, ma chi se ne frega, se solo ho aiutato qualcuna nella mia stessa situazione».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 18 Novembre 2019, 22:40






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Live non è la D'Urso, Heather Parisi choc: «Per 7 anni picchiata e umiliata dal mio ex compagno»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-11-22 20:33:46
….Per 7 anni picchiata e umiliata dal mio ex compagno»....ma le americane non son tutte pugnaci…..?
2019-11-20 14:43:34
biois, la bacheca dei commenti c'è per poterli scrivere quindi libera opinione. Personalmente la Parisi la trovo antipatica, saccente. Ha dichiarato ultimamente di aver sofferto di bulimia, di essere stata vessata ai tempi del suo lavoro in TV, ha riferito di aver subito violenze dall'ex compagno per ben sette anni, ha sempre da ridire e sputare veleno sulla Cuccarini che trovo una brava professionista, si vanta di aver trovato l'amore della sua vita e di avere due gemelli meravigliosi (peccato che non faccia mai riferimento alle altre due figlie). Sta in Cina, bene. Che lì vi rimanga. Ma chi la vuola? che viene a fare qui? piagnistei? vittimismi? comparsate. Ma che stia lontana che non credo manchi proprio a nessuno
2019-11-19 16:54:49
non è che, per caso, non fai il nome solo perchè non è vero e perchè tu sei arrivata ad una soglia di gradimento minima ed hai bisogno di risalire la china? non credo proprio che tu avessi avuto qualche problema a denunciare un delinquente!
2019-11-19 15:06:45
Sarà, ma io pprpprio non caopisco. Ex famosi che vanno in tv a raccontare i fatti propri. E centinaia di migliaia di poveracci che stanno incollati al televisori ad ascoltare tutti questi pettegolezzi. E questi stessi poi si alzano e si recano a votare.
2019-11-19 16:46:39
Al pari di chi li legge e poi commenta