International Advisory Board: entrano 5 governatori di banche centrali, c'è anche Visco

Ignazio Visco
Saranno i Governatori di cinque tra le maggiori banche centrali delle principali economie dell'eurozona i primi componenti effettivi dell'International Advisory Board dell'Osservatorio Permanente Giovani - Editori.
L'organo appena costituito per sovrintendere una delle due sfide strategiche dell'Organizzazione: l'alfabetizzazione economico-finanziaria dei giovani, che si affianca a quella storica sulla media literacy.
 
Klaas Knot (Presidente de Nederlandsche Bank), Luis M. Linde (Governatore della Banco de España), Francois Villeroy de Galhau (Governatore della Banque de France), Ignazio Visco (Governatore della Banca d'Italia) e Jens Weidmann (Presidente della Deutsche Bundesbank) hanno formalmente accettato l'invito del Presidente dell'Osservatorio Permanente Giovani - Editori Andrea Ceccherini, entrando in prima persona a far parte del board che avrà tra i suoi compiti quello di tracciare il quadro di riferimento del sistema di valori di matrice europeista ai quali l'Osservatorio Permanente Giovani-Editori conformerà i propri progetti, di eseguire l'alta sorveglianza dell'attuazione dei progetti in coerenza con il sistema di valori dato, nonché di definire le eventuali linee guida del processo di internazionalizzazione dei progetti dell'Organizzazione.
 
Far crescere l'alfabetizzazione economico finanziaria dei giovani e il loro senso di appartenenza alla comunità europea saranno le coordinate di riferimento che guideranno i lavori del board, a cui farà riferimento anche il progetto di educazione economico finanziaria "Young Factor", che coinvolge oltre mezzo milione di studenti italiani nella sola scuola secondaria superiore del Paese.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 21 Settembre 2017, 15:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
International Advisory Board: entrano 5 governatori di banche centrali, c'è anche Visco
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti