BLOG
Modi e Moda di Luciana Boccardi

PITTI UOMO in edizone speciale
a Firenze dal 12 al 16 giuhno

E’ in arrivo la corazzata della moda maschile: Pitti Uomo, la rassegna più importante per  il settore  che quest’anno  dal  12 al 15 giugno prossimo  ospiterà  a Firenze,  nella Fortezza da Basso, la 94^ edizione  con destinazione  primavera-estate 2019.
Grandi  progetti  hanno trovato risposta nel programma che Pitti Immagine ha realizzato  dedicando come al solito le sue giornate -  popolate di buyers di tutto il mondo ( è prevista la presenza di circa 30-000 visitatori)  -  a capitoli diversi riguardanti l’eleganza maschile.
I numeri  di questa  94^ edizione di Pitti Uomo raccontano per la prossima sessione la partecipazione di 1240 espositori  , comprendenti   561 marchi esteri   (cioè a dire il 45 % del totale).  Grande rilievo verrà dato non solo alle iniziative indirizzate alla valorizzazione delle novità  ma alla produzione di paesi come il Nord Europa,  e la scena creativa dell’est europeo, nonché  alla valorizzazione del look  couture che esige sempre una cultura presente.
Molti gli eventi speciali previsti: “Fanatic feelings”  sarà  una mostra curata da Markus Ebner e dal critico d’arte Francesco Bonami  -promossa dal Centro di Firenze per la Moda Italiana e da Pitti Immagine - che punterà l’obbiettivo sull’attrazione che il mondo dello  sport   esercita sulla moda.
Con una sfilata esclusiva, il 14 giugno Craig Green, ospite speciale di Pitti Uomo presenterà la sua collezione: un look che fonde influenze della moda da lavoro (workwear), volumi futuristici, silhouettes scultoree e aspetti funzionali.
Ospite speciale di Pitti Uomo 2018 sarà il Gruppo Roberto Cavalli che  si presenta a Pitti  con il nuovo progetto di vita: direttore creativo di tutti i settori , Paul  Surridge.
Nazione invitata speciale di Pitti sarà  quest’anno  la Georgia ,  con i brand più importanti della moda uomo.  Compleanni?   I 70 anni  di  Herno  verranno festeggiati alla Stazione Leopolda  , mentre  i  40 anni di  Lardini verranno celebrati  con un breakfast  “fiorito”  esaltando il simbolo iconico della Maison italiana.
Non mancheranno ovviamente i pezzi  forti della storia della moda maschile del nostro tempo:  nell’area prestigiosa di Classico Italia puntuale come sempre, la  BELVEST presenta il guardaroba più completo per l’uomo che alla moda chiede di essere aiutato a “vivere meglio” , a offrire garanzie di tenuta metropolitana rassicurante  piuttosto che richiamare con fogge strane o eccessi  stilistici lo stupore del prossimo.
Tra le novità degne di nota la presenza in forma ufficiale della Cina con una sfilata che si annuncia “all’italiana” per proporre ai clienti cinesi  - e non - di By  Creations  una produzione cinese realizzata con indirizzo  stilistico “tutto italiano”. L’evento è diffuso a cura dello Studio Torricelli di Milano.
Last but not least,  Brunello Cucinelli che come sempre occupa un ruolo di primo piano  per l’attualità, per la qualità del prodotto, per la diffusione capillare, per il successo che gli viene decretato nel  mondo.  Nella serata del 13 avrà luogo per amici e clienti  il  Cucinelli - friends -dinner  divenuto  ormai un evento  atteso nel  calendario  fiorentino.

 

Mercoledì 23 Maggio 2018, 02:00
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
POST
pubblicato ilVenerdì 14 Dicembre 2018, 12:33
pubblicato ilVenerdì 7 Dicembre 2018, 13:16
pubblicato ilSabato 1 Dicembre 2018, 01:01
pubblicato ilLunedì 26 Novembre 2018, 15:15
pubblicato ilVenerdì 16 Novembre 2018, 22:37
pubblicato ilVenerdì 9 Novembre 2018, 14:37
pubblicato ilVenerdì 2 Novembre 2018, 19:11
pubblicato ilSabato 27 Ottobre 2018, 18:14
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER