L'Edo diventa Mestrina e vuole la D

L'Edo Mestre passa di mano e diventerà Ac Mestrina 1929. Fumata bianca dunque dopo l'incontro tra i commerciasti del presidente uscente Edoardo Luppari e quelli di Ignazio Guerra, rappresentante della cordata che intende riportare ai fasti di un tempo il calcio mestrino. Il Consiglio Direttivo dell'Edo ha dato l'ok all'operazione che ha avuto una «gestazione» complessa, ma il cui esito alla fine ha soddisfatto entrambe le parti. La famiglia Luppari dopo oltre mezzo secolo di impegno per lo sport cittadino, ha scelto di passare il testimone in mani sicure.
Formalmente manca ora solo la firma presso un notaio (si sta lavorando per fissare la data): una volta avvenuta, immediatamente la nuova cordata si presenterà con tanto di progetto svelerà le proprie ambizioni. Come anticipato da Il Gazzettino tre settimane fa, la famiglia Luppari dopo cinquantadue anni ha ceduto il sodalizio gialloblù ad una cordata che ha in Ignazio Guerra e Giorgio Betrò i due principali rappresentanti di un imprenditore mestrino (ancora top secret il nome), che con la propria azienda opera in Piemonte ma ha deciso di compiere un «atto d'amore» verso il calcio mestrino. Sparirà il gialloblù dai colori sociali e si ritornerà all'arancionero, colore dominante nelle bandiere della curva Oberdan per lustri cuore del tifo mestrino: ambiziosi i programmi, che sono quelli di puntare da subito alla serie D e nel giro di poche stagioni al rientro del calcio professionistico. In attesa della firma dal notaio, un misterioso consulente di mercato ha già iniziato a lavorare per allestire una rosa di tutto rispetto: il primo obiettivo è l'allenatore. Qualche tempo fa era circolata la voce di un possibile arrivo di Gianluca Luppi ma si è trattato semplicemente di una visita di «cortesia» all'amico Giorgio Betrò. Ben avviati invece i ragionamenti per con uno sponsor tecnico: Betrò infatti è sul punto di chiudere con la Puma. Per quanto riguarda il resto dell'organigramma, Tiziano Pasqualetto sarà il segretario generale, mentre Armando e Renato Beveresco si occuperanno della logistica.
Luigi Polesel

© riproduzione riservata

Mercoledì 28 Maggio 2014, 05:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'Edo diventa Mestrina e vuole la D
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER