Blitz della Guardia di finanza nei campi sinti: truffato don Albino Bizzotto

Martedì 18 Maggio 2021
Video

PADOVA - Alle prime luci dell’alba di oggi- 18 maggio - più di 70 finanzieri del Comando Provinciale di Padova, a conclusione di una delicata indagine delegata dalla locale Procura della Repubblica, hanno dato esecuzione, nelle province di Padova, Venezia e Vicenza, ad un’ordinanza nei confronti di 11 persone di etnia sinti, che disponeva la custodia cautelare in carcere di sei soggetti, il divieto di dimora nei comuni della Regione Veneto di altri 4 e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria di un ulteriore individuo, emessa dal Gip, Domenica Gambardella, su richiesta di Giorgio Falcone, magistrato titolare delle indagini, in ordine ai reati di circonvenzione di incapace e tentata estorsione ai danni di un anziano sacerdote, fondatore e presidente di una nota associazione nazionale di volontariato con sede a Padova.

Ultimo aggiornamento: 13:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA