Rissa al Custom Pub, cliente dominicano trovato con un coltello da 34 centimetri

Sabato 1 Dicembre 2018
1
VICENZA - Minuti di paura l’altra notte nel locale Custom Pub di via Zamenhof, con arrivo della polizia di Stato per sedare una rissa tra un addetto alla sicurezza e un cliente. Gli agenti sono intervenuti alle 1.45 del 30 novembre: alle 1.30 un cliente allontanato poco prima perché in stato di eccessiva alterazione era ritornato e come una furia aveva colpito al volto con una grossa pietra l‘addetto alla sicurezza reo di averlo accompagnato alla porta.

L’aggressione ha scatenato la rissa tra i due, con ricorso per entrambi al pronto soccorso del San Bortolo, scortati dagli agenti. Ieri mattina il presunto lapidatore si è presentato in Questura ancora in stato confusionale e in possesso di un grosso coltello da cucina, lungo oltre 34 centimetri, che è stato sequestrato. L’uomo, P.B.T. di 32 anni, dominicano residente a Vicenza, è stato denunciato a piede libero per porto ingiustificato di armi/oggetti atti a offendere. Ultimo aggiornamento: 08:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci