Il giocatore di rugby placcò l'arbitro donna: rischia tre anni di carcere. Lui: «Non volevo, stavo avanzando a braccia larghe»

Martedì 6 Febbraio 2024, 00:30 - Ultimo aggiornamento: 12:08
L ex giocatore di rugby italo-argentino Bruno Andres Doglioli
di Marco Aldighieri
1 Minuto di Lettura

PADOVA - Quel placcaggio all’arbitro donna, potrebbe costargli una condanna a tre anni di reclusione. È la pena chiesta dal pubblico ministero Maria D’Arpa, al giudice del Tribunale monocratico di Padova, per l’ex giocatore di rugby italo-argentino Bruno Andres Doglioli alla sbarra per il reato di lesioni e già radiato dalla Fir. Difeso dall’avvocato Alberto Berardi, dovrà aspettare il 21 marzo per la lettura della sentenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA